I club Red Bull del mondo nel calcio

Tutti conoscono l'azienda austriaca di bevande Red Bull e la maggior parte degli appassionati di calcio sanno che Red Bull possiede squadre di calcio, ma sapete quali squadre?

Red Bull ha iniziato il suo ingresso nel mondo del calcio il 6 aprile 2005, quando ha acquistato il club austriaco SV Austria Salzburg e lo ha rinominato Red Bull Salzburg. Il viaggio da lì è stato veloce e di successo e oggi Red Bull possiede quattro club nella massima divisione mondiale - due in Europa, uno negli USA e ora anche uno in Brasile.

FC Red Bull Salisburgo, Austria

Il Red Bull Salisburgo è il primo club della società Red Bulls e l'acquisto non è stato accolto da tutti. Quando l'acquisto fu completato e fu effettuato il cambio di nome da SV Austria Salzburg a Red Bull Salzburg, molti sostenitori insoddisfatti se ne andarono e formarono un nuovo club con lo stesso nome del vecchio club, SV Austria Salzburg.

Anche se l'acquisto non è stato apprezzato da tutti, ha reso il club incredibilmente di successo. Il primo allenatore del club è stato il leggendario allenatore italiano Giovanni Trapattoni che ha suscitato subito l'interesse dei media e insieme all'allora assistente allenatore Lothar Matthäus hanno vinto direttamente la Bundesliga austriaca nella stagione 2006/2007. L'anno dopo hanno perso il titolo, cosa che hanno fatto anche un paio di altre stagioni dopo, ma in totale hanno 11 titoli in 14 stagioni tra le stagioni 2006/2007 e 2019/2020, e anche sette titoli consecutivi.

I giocatori famosi che hanno giocato per il Red Bull Salisburgo dopo l'acquisizione sono Jonathan Soriano, Kevin Kampl, Naby Keïta e non ultimo Sadio Mané e la nuova stella norvegese Erling Braut Haaland.
L'FC Red Bull Salzburg ha anche una squadra agricola in Austria di proprietà della Red Bull, l'FC Liefering.

RB Leipzig

Il Salisburgo è il primo club della Red Bull, ma il loro club più grande ora è l'RB Leipzig (RB Lipsia). Nel 2009, il club Red Bull ha acquistato l'SSV Markranstädt in quinta divisione e ha cambiato il suo nome in RasenBallsport Leipzig con l'ambizione di salire in Bundesliga in cinque anni. Alla fine ci sono voluti 7 anni per raggiungere la Bundesliga, tuttavia dovrebbe essere ancora considerato un risultato fantastico.

Una volta in Bundesliga, sono partiti alla grande arrivando secondi in campionato già nella prima stagione 2016/2017. In seguito si sono piazzati nelle posizioni 6, 3 e 3 e anche se si attende la prima vittoria in Bundesliga, sono riusciti ad affermarsi come uno dei club davvero grandi della Germania, appena dietro i giganti Bayern Monaco (Bayern München). Oltre ai successi in Bundesliga, hanno raggiunto le semifinali della Champions League 2019/2020, dove sono stati eliminati dal Paris Saint-Germain, sconfitta per 3-0.

Il nome più grande tra i giocatori che hanno giocato e giocano per l'RB Leipzig è Timo Werner, affermato giocatore della nazionale tedesca e ora un affidabile marcatore nel Chelsea. Altri nomi famosi e importanti sono Willi Orban, Emil Forsberg, Marcel Sabitzer, Christopher Nkunku, Naby Keïta e i difensori della nazionale tedesca Lukas Klostermann e Marcel Halstenberg.

New York Red Bulls

New York Red Bulls è il nome del terzo grande club dei Red Bulls. Il club New Jersey MetroStars è stato acquisito e gli è stato dato il nome attuale nel 2006. Il club ha la sua arena nel New Jersey, anche se il nome suggerisce che è un club di New York (considerato appartenente alla "regione metropolitana di New York"). Anche se il club ha avuto successo non è mai riuscito a vincere la MLS Cup Playoffs, come vengono chiamati i playoffs in MLS. Tuttavia, sono stati in finale nel 2008 dove hanno perso contro il Columbus Crew 3-1.

Il nome più grande che ha giocato per il club è senza dubbio Thierry Henry che ha giocato lì tra il 2011 e il 2014 e ha segnato 52 gol per il club. Altri nomi famosi che hanno rappresentato i New York Red Bulls sono Bradley Wright-Phillips (il miglior marcatore di tutti i tempi del club), Juan Pablo Ángel, Claudio Reyna, Tim Cahill e Rafael Márquez.

Red Bull Bragantino

Un club Red Bull per molti meno conosciuto è il brasiliano Red Bull Bragantino. Nel 2019 è stato acquistato il Clube Atlético Bragantino e nel 2020 il club ha cambiato nome in Red Bull Bragantino. Finora non sono stati fatti acquisti importanti, ma probabilmente la Red Bull investirà per rendere almeno il club stabilmente stabilito nella massima serie.

Red Bull possiede un altro club in Brasile, il Red Bull Brasil. Il Red Bull Brasil è stato formato prima del Red Bull Bragantino (2007) ma a causa della mancanza di successo e del mancato raggiungimento della massima divisione, la Red Bull si è stancata e ha acquistato il Clube Atlético Bragantino. Oggi il Red Bull Brasil agisce come un farm club per il Bragantino.

Red Bull Ghana

Red Bull una volta possedeva anche un club africano, il Red Bull Ghana. Tuttavia, questo club è stato chiuso nel 2014 dopo solo pochi anni di attività (formato nel 2008). Il club funzionava più come un'accademia di calcio africano e un paio di giocatori che sono stati cresciuti qui sono Samuel Tetteh (appartiene al Red Bull Salisburgo, è stato prestato ai New York Red Bulls) e Patrick Twumasi che oggi gioca nell'Hannover 96.